Dalle riflessioni di Mons. Migliorisi